Numero 2 -


Il nuovo caporalato fa il suo ingresso nei reati presupposto

La riforma ha introdotto una nuova fattispecie che prescinde da comportamenti violenti, minacciosi o intimidatori. È stata così colmata una lacuna della precedente normativa. Ora la violenza o la minaccia rappresentano un’aggravante. Nuova anche l’attenuante per chi collabora con la giustizia.

Diego Molfese

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader