Numero 43 -


L’immatricolazione diventa ora “marcatura unica”

In particolare, per quanto riguarda le armi, la marcatura può essere impressa sul fusto, sul telaio o su altra parte dell’arma: viene meno, dunque, l’obbligo di apporre i segni su «un’area delimitata», ma resta la condizione della visibilità e dell’ispezionabilità senza attrezzi. È inoltre consentita l’apposizione di segni identificativi per esigenze commerciali.

Aldo Natalini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader