Numero 46 -


Esclusa la valenza individualizzante delle dichiarazioni

La chiamata di correità non può costituire di per sé sola piena prova della responsabilità penale a carico del chiamato, ma necessita di riscontri, che possono essere costituiti da qualsiasi elemento o dato probatorio, a condizione che sia indipendente, potendo quindi risolversi in altre chiamate di correità purché totalmente autonome.

Aldo Natalini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader