Numero 1 -


Il ritardo dell'obbligo di denuncia

LL'ANALISI DELLA DECISIONE Il Tribunale di Spoleto analizza la scansione delle tempistiche che strutturano l'obbligo di denuncia di reato in capo ai pubblici ufficiali. In particolare, il Collegio umbro si è interrogato sul limite temporale oltre il quale possa ritenersi integrato un ritardo nella presentazione della denunzia dei fatti destinato a rilevare penalmente.

a cura di Nicola Scodnik
Avvocato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader