Numero 42 -


Preclusa in tale ipotesi qualsiasi valutazione di tipo discrezionale

La sanzione dell’abnormità - per la prima volta declinata in subiecta materia dalla Suprema corte, in difformità al proprio costante orientamento - scatta non solo per la violazione di norme processuali ma anche per aver reso un provvedimento (di rigetto) al di fuori dei casi consentiti e delle ipotesi previste al di là di ogni ragionevole limite.

Aldo Natalini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader