Numero 49-50 -


Danno da perdita di lavoro domestico anche per il marito

Spicca la sentenza che ha riconosciuto la risarcibilità del danno da perdita di lavoro domestico “anche” al marito rimasto immobilizzato dopo un incidente. Sempre per il civile, va segnalata l’ordinanza che ha ribadito il generale potere di verifica del magistrato che può eliminare o ridurre voci della nota spese presentata dall’avvocato. Per il penale si sottolinea la decisione a sezioni Unite in tema di sequestro conservativo che ha stabilito che la parte civile non può ricorrere per cassazione contro il provvedimento che annulla o revoca l’ordinanza di...

Andrea Alberto Moramarco

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader