Numero 3 -


L’assemblea “salva” l’amministratore che non riscuote

Non sussistono le gravi irregolarità, tali da fondare la revoca giudiziale dell’amministratore, allorché l’assemblea abbia dispensato lo stesso dall’agire per la riscossione delle somme dovute da un condomino moroso.

Antonio Scarpa

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader