Numero 3 -


La dispensa esclude le gravi irregolarità gestionali che possono giustificare la revoca giudiziale

L’inadempimento dell'amministratore di condominio ad alcuno dei tantissimi obblighi che ne caratterizzano la prestazione tipica non dà automaticamente luogo alle gravi irregolarità legittimanti la revoca giudiziale. La rimozione, infatti, può essere disposta, solo quando risulti concretamente e immediatamente leso il diritto dei condomini a una gestione corretta e trasparente dei beni comuni.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader