Numero 12 -


Una scelta non in linea con gli orientamenti della Consulta

Si tradiscono gli auspici della Corte costituzionale, che contesta al legislatore la pratica di prendere in carico le esigenze degli inquilini in situazioni di disagio abitativo, trasferendone l’onere correlato in capo ai locatori col ricorso alla sospensione delle procedure esecutive, in nome di una «logica propria del (nominalmente) cessato regime vincolistico».

Antonio Scarpa

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader