Numero 28 -


Legge Severino, riforma della riforma con nodi inestricabili

IL TEMA DELLA SETTIMANA Dal punto di vista penalistico la “riforma della riforma della legge Severino” si assesta lungo tre traiettorie: gli incrementi sanzionatori; l’introduzione del grimaldello dei pentiti di corruzione; la stretta pecuniaria esercitata sulla condanna, sulla sospensione condizionale e sul patteggiamento. Gli incrementi sanzionatori investono tutte le fattispecie di corruzione e rappresentano per il professor Tullio Padovani la parte più debole dell’intervento legislativo sul quale la Corte costituzionale avrà da penare per rendere liscio un...

Tullio Padovani
Ordinario di Diritto penale
presso la Scuola superiore
Sant'Anna di Pisa

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader