Numero 2 -


Gli orientamenti sulla convivenza nonni-nipoti e il danno parentale

In questo appuntamento sarà oggetto di indagine il recente contrasto di giurisprudenza sui requisiti che giustificano il risarcimento del danno non patrimoniale da perdita del familiare. Al riguardo, con riferimento ai parenti (e, in particolare, gli ascendenti), si registrano decisioni contrastanti che, in particolare, assegnano diversamente rilevanza all’elemento fattuale della convivenza, intesa come coabitazione. Il caso più importante, riguarda il rapporto nonni–nipoti.

Giuseppe Buffone

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader