Numero 6 -


Sì alle società benefit, a metà tra profitto e bene comune

Come un ingegnere genetico, il legislatore ha compiuto un'ibridazione di modelli giuridici: la finalità lucrativa dei contratti sociali è stata fusa con quella non profit. Nella prospettiva corrispondente può affermarsi che la finalità del cosiddetto “Terzo settore” è stata impiantata nel fusto dell'imprenditoria classica, che affonda le radici nella ricerca del profitto.

Giuseppe Finocchiaro

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader