Numero 18 -


Per le gare sui contratti pubblici le norme nazionali italiane non possono “bloccare” il ricorso incidentale

Due questioni in tema di appalti pubblici di servizi all’esame della Grande sezione della Corte di giustizia dell’Unione europea. La prima attiene alla presunta violazione della direttiva 89/665/Ce che determina la mancata irricevibilità del ricorso incidentale. La seconda, infine, riguarda l’interpretazione delle decisioni della Corte in relazione allo specifico settore.

Davide Ponte

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader