Numero 23 -


Beni immobili ceduti dalle aziende a “tutela” dei prestiti

Non può essere dedotto in convenzione marciana un bene immobile adibito ad abitazione del proprietario (quindi anche del terzo garante), del coniuge o dei suoi parenti e affini entro il terzo grado. La ratio di tale esclusione è del tutto evidente ed è posta a tutela della casa principale che altrimenti in caso di inadempimento si perderebbe.

Nicola Graziano

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader