Numero 25 -


Con le unioni civili l’Italia si adegua all’Europa: tre forme giuridiche per regolare la “famiglia”

Matrimonio; unione civile tra persone dello stesso sesso; convivenza di fatto. Con la legge “Cirinnà” l’Italia si colloca nel perimetro degli ordinamenti che nel mondo prevedono una regolamentazione dei legami stabili eterosessuali e omossessuali, adottando però un sistema quasi unico, costituito dalla compresenza nel diritto di famiglia di tre forme che organizzano dal punto di vista giuridico familiare.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader