Numero 25 -


Sì al sostegno per incapacità del convivente

L’articolo 712, comma 2, del Cpc per un difetto di coordinamento , in occasione della modifica dell’articolo 417 del Cc per effetto della legge 6/2004, non prevedeva tra i soggetti di cui doveva farsi menzione nella domanda di interdizione o per la instaurazione della amministrazione di sostegno anche il convivente stabilmente con l’incapace.

Mario Finocchiaro

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader