Numero 3 -


Le attuali disposizioni restano valide fino al 30 giugno 2017

Gli enti locali possono deliberare dal 1° luglio 2017 l’affidamento al nuovo ente delle attività di accertamento, liquidazione e riscossione delle proprie entrate tributarie o patrimoniali. La norma vale anche in relazione all’attività riferita alle entrate delle società partecipate dagli enti locali. Pertanto, si supera la precedente scadenza, stabilita al 31 dicembre 2016.

Saverio Cinieri

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader