Numero 32 -


Ampio accesso a misure alternative, ma il 41-bis resta fuori

La delicatezza del tema e le incertezze della politica hanno escluso – per il momento – interventi sul versante della riforma del regime detentivo speciale di cui all'articolo 41-bis della legge 354/1975. Il “carcere duro” per i più pericolosi appartenenti alla criminalità organizzata di stampo mafioso, resta dunque escluso.

Fabio Fiorentin

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader