Numero 35 -


La cybercriminalità che prolifera ai tempi del “mondo di mezzo”

IL TEMA DELLA SETTIMANA È ormai in atto una grande guerra delle informazioni, come dimostrano i recenti casi di cronaca del processo “Mafia Capitale e i diversi attacchi a istituzioni e imprese. Si tratta di uno scontro caratterizzato dall’acquisizione, dalla diffusione e scambio di dati al fine di infuenzare i comportamenti degli Stati e dei cittadini. Per il professor Alessandro Corneli c’è il rischio che la cybercriminalità corra più veloce della giustizia e che si generi un fenomeno di crisi di fiducia nei “creatori di norme” e una fuga neomedievale...

Alessandro Corneli
Docente di Geopolitica presso lo Iulm-Micri di Milano

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader