Numero 106 -


Una riforma mirata a depenalizzare diversi illeciti

L’intervento ha, dunque, deciso di dedicare maggiore attenzione alle condotte che riguardano la falsificazione ovvero l’utilizzo di dati falsi relativi al cliente, al titolare effettivo, all’esecutore, allo scopo e alla natura del rapporto continuativo o della prestazione professionale e all’operazione.

Luigi Ferrajoli

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader