Numero 49 -


Sorveglianza speciale, sospesa durante la custodia cautelare

La nuova norma impone al giudice di sentire il Pm che ha esercitato le relative funzioni nel corso della trattazione camerale, prima di verificare la persistenza della pericolosità sociale dell’interessato, assumendo le necessarie informazioni presso l'amministrazione penitenziaria e l’autorità di pubblica sicurezza, nonché presso gli organi di polizia giudiziaria.

Paolo Giordano

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader