Numero 15 -


Scatta la media su aspettativa di vita e risarcimenti

Il “danno biologico intermittente” o da premorienza può essere definito come il pregiudizio all'integrità psicofisica di un soggetto che si sviluppa nell'intervallo temporale compreso tra l’illecito da cui si genera la menomazione invalidante e la morte del danneggiato avvenuta in corso di giudizio per una causa diversa e indipendente dalla lesione subita.

Marco Rodolfi

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader