Numero 37 -


Palagiustizia di Bari: con la conversione del Dl escluso lo stop delle udienze anche in presenza di “urgenze”

Confermato l'impianto del decreto legge, la novità introdotta in sede di conversione riguarda la previsione, in cui si prevede che la sospensione non opera non solo, come originariamente previsto, nei processi con imputati in stato di custodia cautelare ma anche in presenza di profili di urgenza valutati dal giudice procedente, nei processi con imputati sottoposti ad altra misura cautelare personale.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader