Numero 45 -


Centri permanenza, trattenimenti fino a 180 giorni

La norma è stata ritenuta necessaria in quanto le procedure finalizzate all’accertamento dell’identità e della nazionalità ovvero all’acquisizione di documenti per il viaggio dello straniero richiedono circa cinque mesi per il loro completamento. La disposizione risulta conforme con quanto disposto dall’articolo 15 della direttiva europea 2008/115/Ce sui “rimpatri”.

Alessandro Tomassetti

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader