Numero 23 -


Irregolarità fiscali: operatore escluso anche se non definitive

La nuova causa di esclusione va qualificata in termini di facoltatività, rimessa alla scelta discrezionale della stazione appaltante. Il presupposto è che questa sia a conoscenza e possa dimostrare che il concorrente non abbia ottemperato agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse o dei contributi previdenziali non definitivamente accertati.

Davide Ponte

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader