Numero 29 -


Per le intercettazioni neutralizzata la riforma Orlando

La riforma delle intercettazioni contenuta nel decreto legislativo 29 dicembre 2017 n. 216 (cosiddetta “riforma Orlando”), già ab origine era costruita con un’operatività scaglionata nel tempo e già è stata oggetto di una prima proroga di sospensione dell’efficacia, ora, con il decreto legge, è stata ulteriormente prorogata «al 31 dicembre 2019».

Giuseppe Amato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader