Numero 31 -


“Certezza della pena” non è solo quantità ma anche qualità

IL TEMA DELLA SETTIMANA Per una pena scontata nel rispetto della Costituzione, l’Unione camere penali italiane si è astenuta dalle udienze e da ogni attività giudiziaria lo scorso 9 luglio. Riccardo Polidoro e Gianpaolo Catanzariti avvocati e responsabili dell’osservatorio carcere Ucpi spiegano i motivi che hanno portato allo “sciopero”: la mancata riforma del regime detentivo, l’ennesimo inasprimento sanzionatorio previsto nel decreto sicurezza bis, il rischio di un ulteriore giro di vite con un testo ter.

Riccardo Polidoro
e Gianpaolo Catanzariti
Avvocati e responsabili
dell’Osservatorio Carcere
dell’Unione camere penali italiane

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader