Numero 2 -


L'ipotesi di "truffa contrattuale" nella vendita di Swap

LA QUESTIONE In tema di vendita di strumenti finanziari derivati può configurarsi la "truffa contrattuale" quando l'intermediario (nella specie il funzionario della Banca) eluda consapevolmente gli obblighi informativi cui è soggetto nei confronti del cliente al fine di trarre vantaggio, per conto dell'istituto di credito e ai fini della vendita del prodotto, dall'inesperienza e dalla ignoranza in materia del compratore.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader