Numero 1 -


Mafia Capitale: solo corruzione

L'ANALISI DELLA DECISIONE I giudici capitolini hanno escluso il carattere della mafiosità in capo alle associazioni criminali "presiedute" da Massimo Carminati e Salvatore Buzzi promotrici di attività intimidatorie in un contesto relazionale e territoriale particolarmente limitato e, per questo, caratterizzato da condotte che non hanno avuto la capacità di determinare nella collettività un perdurante stato di timore grave, così noto e diffuso da produrre, con l'esplicarsi della forza intimidatrice dell'associazione ed a prescindere dalle singole vicende, una generalizzata situazione di...

a cura di Nicola Scodnik
Avvocato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader