Numero 12 -


Pretesa creditoria e prova dell'inadempimento

LA QUESTIONE In materia di onere della prova, anche nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo, si applica il principio per cui il creditore che agisce per la risoluzione, il risarcimento o per l'adempimento deve solo provare la fonte negoziale o legale del suo diritto ed il relativo termine di scadenza, limitandosi alla mera allegazione della circostanza dell'inadempimento della controparte.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader