Numero 2 -


Procedura fallimentare: la decorrenza del dies a quo per la riassunzione del processo

L'ANALISI DELLA DECISIONE In riferimento alla procedura fallimentare, l'art. 43, comma terzo, della L. Fall. detta una disciplina derogatoria rispetto a quella generale posta a fondamento dell'art. 300 c.p.c. per tutti gli altri eventi interruttivi, prevedendo l'interruzione automatica del processo, a seguito del verificarsi dell'evento; sicché il dies a quo per riassumere il processo decorre dalla conoscenza legale dell'evento - acquisita non in via di mero fatto, ma per il tramite di una declaratoria, notificazione o certificazione rappresentativa dell'evento che determina l'interruzione...

a cura di di Gloria Giammarelli
Avvocato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader