Numero 38 -


Attribuita un'inedita giurisdizione esecutiva su cose mobili

Tradizionalmente, non si era mai attribuita al giudice di pace, in quanto ufficio composto soltanto da magistrati onorari, competenza nei processi di esecuzione forzata, ritenendosi che l’uso della forza pubblica insita in questi processi fosse manifestazione diretta della sovranità dello Stato e potesse/dovesse essere concessa con estrema cautela

Giuseppe Finocchiaro

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Scopri subito le offerte a te riservate

Acquista

Sei già in possesso di username e password?

loader