Numero 30 -


Dichiarabile d’ufficio l’inefficacia dell’atto elusivo

La questione alla cui soluzione sono stati chiamati i giudici è quella di stabilire se si possa dedurre con una memoria difensiva l'elusione del giudicato, quando l'atto “sopravvenuto”, di cui si lamenti appunto la natura elusiva (la delibera con cui è stato ribadito l'affidamento annullato), è emesso dopo la proposizione del ricorso per ottemperanza.

Salvatore Mezzacapo

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader