Numero 42 -


Il Tar Bolzano chiarisce che con l’acquisizione sanante l’intervento per pubblica utilità è stato eseguito ma senza titolo

L'espropriazione per pubblica utilità e l'acquisizione sanante sono due strumenti giuridici differenti che trovano impiego in ipotesi distinte: il primo nel caso in cui occorra acquisire il bene per realizzarvi un intervento di pubblica utilità ancora da porre in essere, il secondo per sanare la già avvenuta occupazione e trasformazione per pubblica utilità di un bene privato in assenza di valido titolo. Lo ha chiarito il Tar Bolzano con la sentenza 261/2016.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader