Numero 11 -


Eccezione di inammissibilità dell’appello per nullità della procura 

L'ANALISI DELLA DECISIONE Quando vi è contrasto tra la dicitura contenuta nella procura di conferimento di mandato disgiunto a più difensori nominativamente indicati e l’utilizzazione, nel preambolo dell'atto di appello, della formula del mandato disgiunto, è esclusa la pronuncia di inammissibilità nel caso di atto sottoscritto da uno solo dei difensori essendo, invece, ascrivibile ad un errore materiale, di cui è prova l’apposizione della procura in calce all’atto per il quale essa è conferita, oltre che la successiva regolarizzazione negli atti sopravvenuti.

a cura di Rosa Iovino
Avvocato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader