Numero 1 -


La didattica a distanza non inficia il voto insufficiente in condotta  

LA QUESTIONE L'ordinanza ministeriale n. 11/2020 consente di prescindere largamente dal rendimento scolastico in deroga a quanto stabilito dall'art. 4, comma 5, d.P.R. 122/2009, ma tale deroga non può operare per il voto in condotta che descrive il comportamento dell'alunna e non il rendimento.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader