Numero 7-8 -


Il professionista deve fornire al consumatore ogni informazione necessaria all'assunzione di una decisione commerciale libera e consapevole

L'ANALISI DELLA DECISIONE Condivisibile il giudizio del Collegio romano, il quale ha rilevato una contraddizione intrinseca nelle modalità e nel tenore dell'offerta pubblicitaria diffusa dalla società ricorrente, la quale non ha proposto un semplice evento connesso al passaggio marittimo, bensì una vera e propria minicrociera, in quanto tale assoggettabile alla specifica normativa e ai principi di trasparenza del prezzo e chiarezza delle informazioni fornite ai consumatori.

a cura di Camilla Insardà
Avvocato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader