Numero 11 -


Inadempimento dell’obbligo vaccinale: la delibera di sospensione dall’esercizio della professione sanitaria non è impugnabile autonomamente

L'ANALISI DELLA DECISIONE È inammissibile il ricorso avverso la delibera di sospensione dall’esercizio della professione adottata dall’Ordine professionale ex art. 4, comma 7, d.lgs. 44/21. Essa, infatti, è una mera comunicazione dell’intervenuto accertamento dell’inadempimento all’obbligo vaccinale, già operato dall’Azienda sanitaria ai sensi del comma 6 del medesimo articolo, e delle relative conseguenze giuridiche, improduttiva di effetti giuridici ulteriori rispetto all’atto comunicato.

a cura di Rosa Iovino
Avvocato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader