Numero 40 -


Il fatto doloso di terzi fa cadere il nesso eziologico

Quando l'evento dannoso è ricollegabile a ragioni personali extraprofessionali, quindi ai particolari rapporti che intercorrono tra la vittima e l'aggressore, il percorso di lavoro e, più in generale, l'attività lavorativa non solo non sono causa dell'evento, ma neppure lo rendono possibile o lo agevolano.

Maurizio Tatarelli

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader