Numero 43 -


Non c’è abuso del diritto se due soggetti promuovono azioni giudiziarie distinte legate a un unico fatto illecito

Nell'ipotesi che soggetti giuridici diversi subiscano danni derivanti da un unico fatto illecito, lo strumento processuale attribuito dall'ordinamento alle parti, quale mera possibilità di agire insieme nello stesso processo in ragione della connessione delle domande proposte non può essere interpretato come obbligo di agire contestualmente in un unico processo, atteso che il mancato esercizio di tale facoltà e, quindi, la scelta di promozione autonoma dell'azione in distinti processi, non integra abuso del processo, attraverso l'utilizzo degli strumenti processuali al di là e oltre i...

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader