Numero 6 -


Senza l’affissione nel codice disciplinare non contestabili le violazioni legate a prassi aziendali

Quando la condotta contestata al lavoratore appaia violatrice non di generali obblighi di legge o di obblighi rientranti nel cosiddetto "minimo etico" e acquisiti dalla coscienza sociale, ma di regole di comportamento negozialmente introdotte e funzionali al migliore svolgimento del rapporto di lavoro, l'affissione nel codice disciplinare prevista dal comma 1 dell'articolo 7 della legge 300/1970 si presenta necessaria.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader