Numero 3 -


Il concetto di complesso aziendale nella disciplina dei licenziamenti collettivi

L'ANALISI DELLA DECISIONE La scelta dei lavoratori da licenziare non è discrezionale, l’impresa deve infatti attenersi ai criteri stabiliti dalla contrattazione collettiva. Q ualora manchino tali previsioni è la stessa legge n. 223/1991 a stabilire dei criteri generali in base ai quali il datore deve intimare il licenziamento, ovvero: a) i carichi di famiglia; b) l’ anzianità del lavoratore; c) l e esigenze tecniche , produttive e organizzative dell’impresa.

di Marco Proietti e Matteo Grussu
Avvocati giuslavoristi

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader