Numero 7 -


L'applicazione della 104 non è pregiudicata dalla diversità di sede operativa

E’ legittimo il provvedimento con il quale il datore di Lavoro ha assegnato presso le sedi diverse delle stazioni appaltanti (delle varie commesse aggiudicate), il proprio lavoratore ai fini dell’esecuzione della prestazione di vigilanza contrattualizzata. La fruizione dei benefici di cui alla L. 104/92 non sarebbe pregiudicata per il lavoratore dalla diversità delle sedi di lavoro non configurandosi sic et simpliciter come diversificazione delle unità produttive.  Non sarebbe suffragata la richiesta del ricorrente di essere incardinato presso la sede del committente ove è...

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader