Numero 33 -


Tornano le causali, tranne per il settore dell’agricoltura

Con le nuove disposizioni è stato reintrodotto l’obbligo dell’indicazione delle motivazioni per le quali viene stipulato un contratto a tempo determinato, in tutti i casi in cui questo abbia una durata maggiore di 12 mesi, oppure quando il successivo rinnovo di un contratto a tempo determinato arrivi fino a dodici mesi.

Francesco Maria Ciampi

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader