Numero 45 -


Responsabilità sanitaria: nell’accertamento dei danni giudice civile svincolato dalle risultanze penali

In tema di responsabilità sanitaria di un medico ospedaliero per diagnosi errata e mancata prescrizione di accertamenti cardiologici, il giudizio di rinvio della sede penale a quella civile attiene a una indagine processuale e sostanziale del tutto autonoma, volta non tanto a discernere con funzione punitiva il reato nella sua imputabilità, ma attinente alla diversa dimensione del fatto come presupposto del diritto al risarcimento del danno. Così la Cassazione con la sentenza 22520/2019.

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader