Numero 49-50 -


Iniqui gli importi non proporzionati a quantità e qualità

Con il Dm 37/2018, approvato l’8 marzo e in vigore il 27 aprile del 2018, sono stati fissati dei minimi inderogabili nella liquidazione giudiziale del compenso degli avvocati. Già con la legge 172/2017 il legislatore aveva introdotto l’obbligatorietà di un “equo compenso” per l’attività forense, soprattutto in rapporto con alcuni contraenti considerati forti.

Mario Piselli

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader