Numero 1 -


Informazione giusta: diritto fondamentale di chi è ammalato

La Suprema corte ha respinto il ricorso ritenendo non fondati tutti i motivi esposti. Per quello che qui interessa, ci soffermeremo sul secondo e sul terzo motivo, ove la struttura sanitaria ha lamentato l’avvenuto riconoscimento da parte della Corte d’appello del diritto al risarcimento in favore della paziente per il mancato consenso informato.

Marco Rodolfi

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader