Numero 7 -


Tenere a disposizione una camera assegnata rappresenta un vincolo

Non appare condivisibile la decisione del giudice di Trapani, soprattutto sulla base della complessa disciplina introdotta dal codice del consumo con le successive modifiche, dove non c’è traccia di alcuna disposizione che collochi tra le clausole vessatorie la non rimborsabilità dell’accettazione dell’offerta validamente effettuata.

Eugenio Sacchettini

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader