Numero 11 -


Funzione perequativa - compensativa dell'assegno divorzile  

L'ANALISI DELLA DECISIONE Ai fini della decisione sulla domanda di assegno divorzile deve, in primo luogo, essere accertato se sussista uno squilibrio tra le condizioni economiche delle parti; solo in caso affermativo, deve essere valutata la riconducibilità di tale squilibrio alle scelte della coppia e la determinazione dell'assegno deve essere effettuata tenendo conto di tutti i criteri stabiliti dall'art. 5, comma VI della Legge 898/1970, tenendo sempre presente il criterio della oggettiva impossibilità di vivere autonomamente e dignitosamente da parte del coniuge più debole dal punto di...

a cura di Camilla Insardà
Avvocato

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader