Numero 11 -


L’obbligatorietà della mediazione come condizione di procedibilità della domanda giudiziale anche in materia locatizia 

L'ANALISI DELLA DECISIONE In un procedimento di sfratto per morosità, ove il giudice abbia disposto il mutamento del rito conseguente all'opposizione presentata dal conduttore ed invitato le parti ad attivare la procedura di mediazione obbligatoria ai sensi dell'art. 5, del citato D.Lgs. n. 28, spetta al locatore-intimante l'onere di introdurre la mediazione, a pena di improcedibilità delle domande avanzate in sede di intimazione di sfratto.

a cura di Marco Proietti e
Simone Chiavolini
Avvocati

Guida al Diritto

Guida al Diritto è il settimanale di documentazione giuridica più diffuso nel mondo legale. L'unico firmato Il Sole 24 ORE.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader